Al momento stai visualizzando Green New Deal impatto climatico zero entro il 2050

Green New Deal impatto climatico zero entro il 2050

Voiced by Amazon Polly

Ieri, il Parlamento Europeo ha segnato la prima tappa dell’ambizioso progetto di legge. Ha approvato l’ingente piano di investimenti per concretizzare la trasformazione sostenibile degli Stati membri.

Letteralmente, il significato di Green New Deal è quello di nuovo patto verde la sfida ambientale  nell’agenda comunitaria.

Il significato del Green New Deal è proprio quello di risposta (con misure concrete) all’emergenza dei cambiamenti climatici. Per la prima volta, una legge vincolante per tutti i Paesi UE ha sancito il raggiungimento della neutralità delle emissioni inquinanti entro il 2050.

Gli obiettivi del progetto

La legge intende decarbonizzare il settore energetico, che rappresenta il 75% delle emissioni inquinanti.

La trasformazione, inoltre, riguarderà tutto il sistema di produzione industriale. Innovare l’intero comparto e diventare leader mondiali nell’economia verde è l’ambizioso obiettivo della legge.

Anche la mobilità dovrà essere ripensata in termini di sostenibilità. I trasporti sono responsabili per il 25% delle emissioni inquinanti nel continente. Sarà fondamentale ripensare i mezzi di spostamento nei Paesi UE per impattare al minimo sull’ambiente.

Il progetto coinvolgerà l’edilizia, favorendo la costruzione di nuovi edifici abitativi e la manutenzione di quelli esistenti in un’ottica di risparmio energetico.

Gli investimenti totali saranno di 1.000 miliardi di euro in 10 anni. Saranno attivati diversi fondi, necessari alle varie regioni europee per iniziare la riconversione economica, produttiva e del mondo del lavoro.

Ora spetta anche a noi all’interno della filiera delle costruzioni diventare parte attiva di questo processo di innovazione Green.

Sicuramente il Facility Management rivestirà un ruolo importante per “curare” il ciclo di vita degli immobili attraverso la gestione attiva degli edifici.