Al momento stai visualizzando Hololens il nuovo dispositivo che rivoluziona il modo di fare la manutenzione.
realtà aumentata e manutenzione

Hololens il nuovo dispositivo che rivoluziona il modo di fare la manutenzione.

Voiced by Amazon Polly

Cos’è Hololens

Hololens si comporta come una specie di “parabrezza” di un’automobile: il visore è trasparente, quindi ci si vede attraverso in maniera naturale; ma su di esso vengono proiettati, quando servono, una serie di elementi olografici tridimensionali che vengono visti dall’utente come disposti nello spazio, secondo un principio simile agli HUD (Head Up Display) di alcune autovetture.

Ma non solo: trattandosi a tutti gli effetti di “caschetto”, grazie ai giroscopi integrati, Hololens traccia il movimento della testa dell’utente e tiene le due manifestazioni della realtà, quella “reale” e quella virtuale, perfettamente sovrapposte e coerenti.

L’assistenza remota assistita da un umano per impiantisti e costruttori

Una delle soluzioni più utili che abbiamo sperimentato è però legata al mondo della manutenzione impiantistica: un tecnico generico può operare interventi complessi se “pilotato” da un tecnico più specializzato, che può però essere una risorsa centralizzata.

Il tecnico specializzato, infatti, può vedere da remoto quello che gli Hololens del tecnico sul posto riprendono; i due, poi, ovviamente si parlano via IP utilizzando microfoni e speaker di Hololens. In questo modo, non solo il tecnico specializzato può dare istruzioni verbali ma può anche catturare delle immagini, inserire frecce o altri tratti e restituire le immagini così modificate al tecnico sul posto in modo che questo possa avere anche indicazioni visive sull’intervento da effettuare.

La soluzione è particolarmente intelligente perché trasforma il tecnico sul posto – ci sia passata la metafora – in una specie di “teamviewer” vivente per permettere una specie di accesso remoto a strutture fisiche. Praticamente il braccio umano, ma remoto, del tecnico specializzato che resta in sede. Più mixed reality di così…

Lascia un commento